annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Denunciata laureata in Scienze Motorie

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Denunciata laureata in Scienze Motorie

    Oggi è stata denunciata una laureata in Scienze Motorie che esercitava attività di Rieducazione Funzionale, con la colpa presunta di aver lavorato in un ambulatorio sanitario. Premettendo il dispiacere per l'accaduto alla collega, penso che questo potrebbe essere un punto di inizio e riflessione ed un'eventuale analisi del problema per il quale:

    1. questo documento del Ministero della Salute non avrebbe valore:

    chinesiologi1.jpg

    2. queste lauree specialistiche/magistrali dovrebbero avere maggiore visibilità e nel caso essere richieste come titolo accademico NECESSARIO per impiegarsi in ambito sanitario: Università di Urbino "Carlo Bo" - Facoltà - Informazioni sul corso selezionato...

    che testualmente riportano nelle prospettive occupazionali:
    Il Corso fornisce competenze che permettono di svolgere attività professionali con responsabilità e autonomia, presso le Università, i Centri di Ricerca, in strutture di fitness (palestre o piscine) o in strutture sanitarie sotto la responsabilità del medico, limitatamente a quanto previsto dalla legislazione vigente, dove sono richiesti programmi individualizzati di attività motoria per il mantenimento o il recupero della piena efficienza, con attenzione alle specificità di genere, all’età, alle condizioni fisiologiche individuali e alle eventuali disabilità. Le competenze di rieducazione funzionale trovano collocazione in équipe di riabilitazione, dove, sotto controllo e prescrizione medica, diverse figure professionali interagiscono e intervengono su soggetti traumatizzati per il pieno recupero funzionale; in quest’ambito, le competenze formate sono particolarmente necessarie nel recupero del gesto atletico in seguito a traumi. Le competenze acquisite nell’ambito della prevenzione potranno trovare impiego in quelle istituzioni o condizioni in cui l’ipocinesia o l’alterata motricità costituiscono fattori di rischio o fattori predisponenti allo stabilizzarsi di condizioni croniche (reparti per lungodegenti, case di riposo, istituti di pena, ecc.).

    Link della NOTIZIA: AGI News On - FINTO FISIOTERAPISTA SCOPERTO DAI NAS DI GENOVA
    Saluti
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  • #2
    Riferimento: Denunciata laureata in Scienze Motorie

    Evidentemente faceva altro e mi sembra pure fosse la titolare, comunque gli autori sono
    SPIFonline almeno ne rivendicano l'azione, hanno fatto bene, spiace per la signora ma deve essere chiaro che non si deve sconfinare, il tempo dei "lascia che sia" è finito, neolaureati disoccupati grazie a tipe come quella, non va bene.
    Ad ognuno il suo.
    EST MODUS IN REBUS

    Commenta


    • #3
      Diciamo che dal punto di vista fiscale e deontologici i limiti ad oggi sono chiari..

      Commenta


      • #4
        E' brutto sempre leggere notizie come queste...ma è importante sì conoscere e rispettare i propri limiti..

        Commenta

        Sto operando...
        X